Glossario

Spiritualità

Una parola vasta come una galassia

Cos'è la Spiritualità?

“Spiritualità” è una parola molto diffusa nel mondo contemporaneo e molto difficile da delimitare. C’è chi associa questo termine a un’esperienza religiosa o alla fede nel divino, e chi invece ci tiene a rimarcare una distanza tra il concetto di “spiritualità” e quello di “religione”.

Il vocabolario Treccani definisce la “spiritualità” come “l’insieme degli elementi che caratterizzano i modi di vivere e di sperimentare realtà spirituali, sia con riguardo a forme di vita religiosa sia con riferimento a movimenti filosofici, letterari e simili” (https://www.treccani.it/vocabolario/spiritualita/).

Questa definizione evidenzia i tre aspetti caratteristici della spiritualità.

Primo: la spiritualità riguarda “realtà spirituali”, proprie della sfera dello spirito, che trascendono la materia. (Ricordiamoci però che sulla separazione tra materia e spirito ci sarebbe molto da dire…!).

Secondo: la spiritualità è un’esperienza, non ha a che fare con qualcosa che si “crede” o si “studia”, ma con qualcosa che si “vive” e si “sperimenta”. Ecco perché la spiritualità ha bisogno un corpo che ci permetta di “sentirla”!

Terzo: la spiritualità è un concetto fluido, che racchiude una galassia di possibilità e di esperienze diverse: dalla religione, alla filosofia, all’arte. In altre parole, nessuno detiene una “verità” spirituale assoluta e tutti noi siamo liberi di cercare la nostra.

Isriviti alla Newsletter

Riceverai una mail con tutte le info per partecipare alla pratica gratuita